Ansia Cura e Terapia - Attacchi di Panico e ansia

Cerca 
Vai ai contenuti

Menu principale:

Ansia Cura e Terapia

Tecniche
Come Trovare Una Giusta Cura per Ansia e Attacchi di Panico

Non tutti coloro che si preoccupano molto hanno un disturbo di ansia. Potresti essere ansioso a causa di un agenda particolarmente fitta, una mancanza di esercizio o di sonno, pressione a casa o al lavoro, o può anche derivare da un eccesso di caffè e sostanze eccitanti.

Il punto in comune è che se il tuo stile di vita è sregolato e stressante; è più probabile che tu ti senta in questo stato sia che tu abbia un disturbo d’ansia o no. Così se ti sembra di preoccuparti troppo, prenditi del tempo per valutare quanto tu ti stia prendendo cura di te stesso.
Ti ritagli un po’ di tempo ogni giorno per relax e divertimento? 

Ricevi il supporto emotivo di cui hai bisogno? 

Ti prendi cura del tuo corpo? 
Sei sopraffatto dalle tue responsabilità? 
Chiedi aiuto quando ne hai bisogno? 

Se i tuoi livelli di stress sono oltre la soglia, pensa a come fare per riportare la tua vita sotto controllo. Potrebbero esserci responsabilità che puoi cedere, toglierti di dosso o delegare agli altri. Se ti senti isolato o solo, trova qualcuno di cui ti fidi per poterti confidare. Il semplice parlare delle tue preoccupazioni può farle apparire meno spaventose.
Aiuto personale 
#1: Lottare contro i pensieri negativi
Annota le tue preoccupazioni: tieni carta e penna con te o scrivi su un portatile, uno smartphone o un tablet. Quando ti senti agitato, scrivi le tue preoccupazioni. Scrivere è uno sforzo più duro rispetto al semplice pensarci, così i tuoi pensieri negativi scompariranno prima. 
Crea un momento di preoccupazione per questo stato d'animo. Scegli uno o due "momenti per l’ansia" da 10 minuti ogni giorno, tempo che puoi devolvere alle tue paure. Durante questo momento, concentrati solo su pensieri negativi, senza cercare di correggerli. Il resto del giorno, invece, dev’essere libero da questi pensieri. Quando i pensieri ansiosi irrompono nella tua testa durante il giorno, scrivili e “rimandali” al tuo momento dedicato ad essi. 

Accettare l’incertezza. Sfortunatamente, preoccuparsi di tutte le cose che potrebbero andare storte non rende la vita più prevedibile, ti trattiene unicamente dal goderti le cose positive che accadono nel tuo presente. Impara ad accettare l’incertezza e a non cercare soluzioni immediate per problemi di vita. 

Aiuto personale #2: Prenditi cura di te stesso.


Pratica tecniche di rilassamento. Se vengono praticate regolarmente, le tecniche di rilassamento come la meditazione consapevole, il rilassamento progressivo dei muscoli e la respirazione profonda, possono ridurre i sintomi e aumentare la sensazione di rilassamento e di benessere emotivo. 

Adotta sane abitudini alimentari. Inizia la giornata con la colazione e continua con frequenti pasti ridotti durante il resto della giornata. Andare avanti troppo a lungo senza mangiare porta all’abbassamento di zucchero nel sangue, il che può farti sentire più agitato. 
Ridurre alcol e nicotina. Portano ad un aumento di malessere psicologico, non il contrario. 
Esercitati regolarmente. L’esercizio è un deterrente naturale dello stress e un rimedio contro le tue paure. Per raggiungere il massimo dei benefici, punta a fare almeno 30 minuti di esercizio aerobico la maggior parte della settimana. 
Dormi a sufficienza. La mancanza d sonno può aggravare i pensieri e le sensazioni di affanno, perciò cerca di raggiungere almeno tra le 7 e le 9 ore di buon sonno per notte. 
Quando cercare un aiuto professionale
Sebbene le strategie appena elencate possono essere molto efficaci, se le tue preoccupazioni, le tue paure e i tuoi attacchi d’ansia sono diventati così vasti da causare stress estremo o distruggere la routine giornaliere, è importante cercare aiuto professionale. 

Approfondisci le tecniche avanzate contro Ansia e panico?Leggi questo articolo

 
Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido!
Copyright 2015.www.attacchidipanicoeansia.it
Torna ai contenuti | Torna al menu